Dove Siamoo

Via 47° Reggimento Fanteria 26, Lecce

info@dormirealecce.com

Map Icon

  • INFO:
  • +39 335 6361745 | +39 347 4732631 | +39 0832 332234

Visitare Lecce

Capperi House | Dormire a Lecce | Salento

CAPPERI House gode di una posizione strategica invidiabile a Lecce, a ridosso di Piazza S.Oronzo, cuore del centro storico di una delle città italiane più interessanti per la sua fisionomia architettonica, tipicamente seicentesca. Ma anche di Piazza Mazzini, centro commerciale della capitale del Salento.

Quella Firenze del Sud che si rivela di una bellezza stupefacente sin dalla prima visita. La prima perché è probabile che sia l’inizio di una scoperta che vorrete approfondire tante sono le meraviglie, i palazzi e le chiese, le mostre e gli eventi, i luoghi e i colori da vivere ed esplorare in un calendario culturale molto fitto e vivace. Perche’ Lecce, dove vivono tradizioni antichissime quanto le sue origini, ha conosciuto ben due momenti storici particolarmente floridi: quello dell’epoca romana e quello del Regno di Napoli. Proprio in questo periodo ci fu un grande sviluppo nella costruzione di edifici, monumenti e palazzi signorili caratterizzati da una fastosa e ricca scenografia ornamentale e architettonica che si meritò la definizione di “barocco leccese”. Il fantasioso e minuzioso lavoro di scultura fu agevolato dall’uso della pietra locale, duttile e facile da intarsiare.

La visita di Lecce -che potrete organizzare trovando ogni riferimento utile per vivere la citta’ (incluso il servizio di WiFi Card-Lecce città wireless) sul portale del Comune–  può iniziare da Piazza Duomo, un tempo utilizzata come cittadella fortificata ed oggi considerata il “salotto” più elegante della città. La grandiosità del Duomo, opera di Zimbalo, Cino e Penna, l’alto campanile di cinque piani, il Palazzo Vescovile e il Palazzo del Seminario segnano il perimetro della piazza, una delle opere monumentali che meglio rappresenta la magnificenza dello stile leccese.

Poco distante Piazza Sant’Oronzo racchiude, nel suo perimetro, la storia della città. L’epoca romana è testimoniata dai resti dell’Anfiteatro che in estate diventa il palcoscenico d’eccezione per rappresentazioni teatrali e, in parte, dall’alta Colonna – sulla quale svetta la statura bronzea del santo raffigurato durante l’atto della benedizione – eretta nel Seicento utilizzando parte delle colonne romane posizionate sull’antica via Appia. Simbolo del periodo rinascimentale è il Palazzo del Seggio, noto come il “Sedile”, oggi sede di importanti esposizioni d’arte, e la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, custode di interessanti affreschi e opere lignee.

Dietro la piazza troviamo il Castello di Carlo V, tipica costruzione difensiva che al rigore delle linee esterne contrappone, all’interno, lo stile curato e raffinato delle architetture signorili. Imponente e maestosa la Porta Rudiae è coronata, invece, dalle statue di Sant’Oronzo, di Sant’Irene e San Domenico, con due coppie di colonne posizionate ai lati dell’arco centrale, oltre il quale si trova la Chiesa del Rosario che colpisce lo sguardo per la fantasia artistica della sua grandiosa facciata.

Da visitare, poi, è la Basilica di Santa Croce, dove l’estro dei maestri “scalpellini” ha lasciato il segno nella monumentale facciata che anticipa la bellezza degli interni, un equilibrio armonioso tra la sobrietà del classico e la fastosità del barocco leccese.

Per agevolarvi nell’organizzazione del vostro tempo libero vi segnaliamo la possibilita’ straordinaria di scegliervi il vostro “Esperto Locale” prenotando online esperienze di viaggio da vivere in Puglia. La TouranGO.it  connette infatti i viaggiatori con Esperti locali (es. una cuoca per imparare a fare le orecchiette) rendendo facile e divertente scoprire e acquistare online tour, escursioni, attività di svago ed esperienze uniche e autentiche alla scoperta di antichi sapori, tradizioni e luoghi che solo un abitante del posto può conoscere.

Condividi:

  • Facebook
  • Twitter
per prenotazioni contattaci: info@dormirealecce.com